- Sieco Service Impavida Pallavolo Ortona - http://www.impavidapallavolo.it -

SIECO vittoriosa a Grottazzolina

La Sieco continua la sua striscia positiva in questa fase di pre-campionato grazie alla vittoria contro i pari categoria del Grottazzolina. Nelle Marche finisce 2-3 per gli impavidi.

Mercoledì 19 settembre, ore 18. Parte l’ennesima sfida preparatoria per i ragazzi di Mister Nunzio Lanci in quello che è un vero e proprio tour de force. Avversari di turno i pari categoria della Videx Grottazzolina, inseriti nel temibile “Girone Blu” del quale fa parte anche la SIECO.

Tanta è la volontà per gli ortonesi ma tanta è anche la fatica accumulata nelle ultime settimane.  Appaiono da subito più pimpanti i grottesi che si impongono per i primi due set con i parziali di 25-22 e 25-19. Praticamente perfetti i marchigiani sia nei fondamentali, sia nello sfruttare la ricezione ortonese che appare in sofferenza. Ma se c’è una caratteristica che la SIECO ha mostrato sin dal principio di questa avventura in serie A2 è la capacità di reagire. Nel terzo parziale l’Impavida è più concentrata e reattiva. Il muro cresce e Grottazzolina non passa più come prima. Tutto il contrario, invece, per gli attaccanti bianco-azzurri che giocando a règimi più alti regalano la vittoria del set. Ora il conto è Videx 2, Sieco 1: 21-25. La reazione impavida non è solo un fuoco di paglia, gli equilibri si sono ribaltati e coach Lanci può gioire per i suoi ragazzi che si aggiudicano il quarto set per 23/25. Il tie-break rispecchia le caratteristiche del set precedente: incerto ed avvincente. Tuttavia la SIECO sulle ali dell’entusiasmo prosegue la sua cavalcata verso la vittoria e nonostante la strenua resistenza marchigiana si aggiudica la vittoria finale che chiude la gara: 12/15

 Nunzio Lanci: «Buona gara. Loro sono partiti fortissimo e hanno fatto affidamento sulla difesa che è una delle loro armi migliori e sulle tante individualità importanti presenti in rosa. Incontreremo ufficialmente il Grottazzolina proprio qui in casa loro già alla seconda di campionato ed oggi ci siamo fatti un’idea sulla grande qualità di questo avversario»

 Videx Grottazzolina – Sieco Service Ortona 2-3 (25/22; 25/19;21/25;23/25)

La Sieco vince ancora

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

Ancora una vittoria per la Sieco, che batte i pari categoria della Montalbano Macerata dopo una lunga battaglia terminata al Tie-Break.

La Montalbano Macerata degli Ex Tartaglione e Peda ricambia la visita di mercoledì scorso, quando gli ortonesi si erano imposti per 4 set ad uno contro i padroni di casa. Il tabellino finale racconta di una gara più tirata con Macerata che parte forte e strappa il primo set agli abruzzesi: 19-25. Buona risposta dei ragazzi di Nunzio Lanci che tornano in campo concentrati e motivati. Per gli avversari non c’è storia ed il parziale termina con un sonoro 25-14.  L’Impavida continua a macinare gioco nel terzo set ma Montalbano non è da meno e risponde colpo su colpo agli adriatici che nel finale di set, premono sull’acceleratore e si aggiudicano la vittoria per 25-20. Sul velluto il quarto set per i ragazzi impavidi che sembrano avere tutte le intenzioni di chiudere set e partita. Le intenzioni sono le migliori e nel finale di set i bianco-azzurri conducono 21-18. Ma la Montalbano Macerata è squadra tosta e non ci sta, così sul finale moltiplica gli sforzi e con una zampata riporta il computo dei set in parità vincendo per 24-26. Il tie-break vede la Sieco rientrare in campo più grintosa e determinata ad aggiudicarsi la gara che gli era sfuggita letteralmente dalle mani nel giro di una manciata di minuti. Il piglio è quello giusto e la SIECO a metà parziale conduce 10-5. Si tratta dunque di amministrare il vantaggio e traghettare la gara alla vittoria senza correre eccessivi rischi. Macerata prova a mettere in difficoltà gli impavidi che però non si rilassano come accaduto nel set precedente e anzi staccano gli avversari arrivando alla vittoria di set e partita: 15-9 e tutti negli spogliatoi.

Soddisfatto a fine gara Nunzio Lanci: «È una vittoria che ci da fiducia in vista della prima di campionato. Si è provata anche qualche soluzione alternativa nei momenti difficili e devo dire che piano piano ci stiamo avvicinando a quello che è il gioco che mi piacerebbe la squadra esprimesse. Oggi poi era particolarmente dura sia per la qualità degli avversari sia perché i nostri erano affaticati da una settimana di allenamenti particolarmente intensi»

Sieco Impavida Ortona: Simoni 9, Pesare (L), Zanettin 3, Berardi 3, Dolfo 10, Toscani (L), Sitti, Sorrenti 2, Lanci 1, Marks 20, Fiscon 2, Ogurčák 13, Menicali 6.

Montalbano Macerata: Peda n.e., Franceschini 6, Nasari 10, Bucchi, Casoli n.e, Miscio, Condorelli n.e., Tartaglione 20, Piazza 3, Molinari 3, Tiurin 13, Gonzi n.e., Bussolari 3, Furiassi, Gabbanelli (L), Medei n.e.

La Volley Junior vittoriosa nella prima amichevole di stagione

Posted By Ufficio Stampa On In Serie C - Volley Junior | No Comments

Meglio non poteva cominciare l’avventura della Volley Junior che ieri, in amichevole in casa dell’Orsogna di B2, ha avuto la meglio sulle proprie avversarie dopo una lunga gara finita al tie-break.

Virtus Orsogna Volley – Volley Junior Ortona 2-3

Ci mettono un po’ le ragazze di Pina Menè per carburare, forse frenate dall’emozione di un esordio contro una squadra di categoria superiore. Dura però poco l’impasse delle ortonesi che con il tempo si sciolgono e cominciano a trovare quelle intese provate in allenamento, sviluppando un gioco veloce che riesce a mettere in difficoltà le avversarie prive di un paio di giocatrici titolari e con “gambe appesantite” dalla preparazione atletica in corso.

Buona la grinta messa in campo dalle “impavide”, brave a reagire alle iniziali difficoltà e a mantenere poi alta la concentrazione e la voglia di fare bella figura contro una squadra di alto livello tecnico come      quella orsognese.

Raggiante Pina Menè alla fine della gara: «Brave le mie ragazze. Conosco benissimo il carico degli allenamenti e non avrei mai immaginato di vederle così pimpanti nel bel mezzo della preparazione atletica. Abbiamo fatto bene nella fase difensiva che ci ha permesso di ricostruire il gioco e mettere a segno punti pesanti. Le nostre attaccanti hanno dovuto lottare contro un muro alto e sempre ben piazzato e fortunatamente la copertura ha funzionato alla grande. Ci siamo allenate molto proprio in difesa ed i frutti si sono visti tutti».

 

Vittoria per gli ortonesi. È una bella SIECO quella vista a Macerata.

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

Dopo due allenamenti con formazioni di categoria superiore, oggi la Sieco Impavida Ortona ha incontrato a Macerata i pari categoria della Montalbano Macerata.

Un test probante per i ragazzi di Nunzio Lanci che si troveranno ad affrontare in allenamento congiunto un sestetto molto interessante che certamente darà filo da torcere a tutti gli avversari del Girone Bianco di Serie A2 Credem Banca. Spiccano nella compagine marchigiana le presenze degli ex Simmaco Tartaglione e Janis Peda, dell’abruzzese Lorenzo Piazza e dell’esperto Cristian Casoli.

Assenti per la Sieco per motivi famigliari il palleggiatore Alessio Sitti e Ogurčák per un risentimento muscolare. Parte bene la SIECO che conquista subito il primo set con il punteggio di 21-25 ma che subisce il ritorno di una attentissima Macerata nel secondo parziale: 25-23. L’ago della bilancia però torna a pendere a favore degli abruzzesi che staccano i padroni di casa nel finale di terzo: 20-25. Anche l’ultimo set è a favore della Sieco che vince per 21-25. Arriva quindi la prima vittoria in questo pre campionato per i ragazzi di Nunzio Lanci che, benché privi di una pedina importante come lo schiacciatore Ogurčák riesce ad avere la meglio contro un buonissimo Macerata.

 

Montalbano Macerata – Sieco Service Impavida Ortona 1-3 (21-25, 25-23, 20-25, 21-25).

Dopo i quattro set disputati, di comune accordo i due allenatori decidono di giocare un quinto set a simulare un tie-break. Spazio alle seconde linee dunque e set che si fa più equilibrato, si arriva ai vantaggi e questo parziale-extra terminerà poi con un super punteggio di 29-31 per gli ortonesi.

Nunzio Lanci: «È stato un buon test. Siamo un passo più vicini alla condizione ottimale e questa gara oltre alla vittoria ci porta anche ottimi segnali dal punto di vista del gioco. Certo, ci sono aspetti che devono ancora migliorare. Il servizio ad esempio, abbiamo una grandissima potenzialità e dobbiamo imparare a sfruttarla meglio. Questa prestazione però non deve farci rilassare troppo. Voltiamo pagina e continuiamo il lavoro in palestra per arrivare alla prima di campionato nella miglior condizione possibile»

 Medea Macerata: Peda n.e., Franceschini 8, Nasari 6, Bucchi 6, Casoli 8, Miscio, Condorelli n.e., Tartaglione 12, Piazza 1, Molinari 2, Tiurin 20, Gonzi, Bussolari 12, Furiassi, Gabbanelli (L), Medei n.e.

Sieco Impavida Ortona: Simoni 10, Pesare (L), Zanettin 3, Berardi 2, Dolfo 11, Toscani (L), Sorrenti 16, Lanci 4, Marks 28, Fiscon 2, Menicali 11.

Errori al Servizio: Macerata 27, Ortona 23.

Aces: Macerata 7, Ortona 10.

Primi test pre-campionato per la Volley Junior

Posted By Ufficio Stampa On In Serie C - Volley Junior | No Comments

In vista del campionato di Serie C, che partirà il prossimo 13 ottobre, la Volley Junior Ortona è pronta per saggiare sul campo il lavoro fatto in palestra fino ad oggi.

La prima occasione per provare schemi ed automatismi arriverà giovedì 13 settembre in quel di Orsogna, contro la locale formazione della Virtus Orsogna che milita nel campionato nazionale di Serie B2.    «Sarà un test difficile» commenta l’allenatrice Pina Menè, «che ci darà la possibilità di confrontarci con una squadra che gioca un volley di alto livello. Un ottimo allenamento».

Più in la, il 23 settembre, è invece previsto un triangolare ad Ortona, organizzato dalla Volley Junior che vedrà la partecipazione, oltre che delle rosso-blu, anche delle compagini di Vasto e Termoli, iscritte allo stesso campionato di Serie C. «Nel triangolare, invece», continua Coach Menè, «avremo la possibilità di misurarci con due formazioni di categoria. Ottima occasione per tastare il polso ad un torneo nel quale saremo debuttanti. Il gruppo è molto affiatato, il lavoro in palestra è duro ma le ragazze lo sono altrettanto. Sono davvero soddisfatta della loro grinta e determinazione. Spero che il pubblico ortonese ripaghi il loro impegno con tanto affetto. Abbiamo bisogno del sostegno dei nostri tifosi consolidati e, perché no, anche di tanti nuovi affezionati».

La SIECO strappa un set alla Globo Sora

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

Seconda tappa per il Tour De Force pre-campionato della SIECO Service Impavida Ortona che, dopo essere usciti a bocca asciutta nell’allenamento congiunto contro i “mostri” della Lube Civitanova Marche, se la sono vista oggi con un’altra formazione di SuperLega, la Globo Volley Sora.

Grandi assenti della gara sono mister Nunzio Lanci, impegnato in un corso di aggiornamento e Christoph Marks, a riposo precauzionale dopo un dolorino ad un polpaccio accusato nel finale di gara a Civitanova. Spazio dunque a Zanettin opposto, mentre rientra lo schiacciatore Ogurčák avendo recuperato dal leggero trauma distorsivo rimediato in allenamento.

La Sieco schiera nel primo set Lanci in cabina di regia, Menicali e Simoni al centro, Ogurčák e Dolfo schiacciatori, Zanettin opposto, Toscani Libero. Durante lo svolgimento dell’allenamento ci sarà tuttavia spazio per tutti.

Primo set della stagione vinto dagli ortonesi che chiudono il parziale 21/25. Poi però è Sora (privo di due titolari impegnati con le rispettive nazionali per il mondiale) a prendere in mano il pallino del gioco e a vincere i successivi set, ma la Sieco, come già dimostrato alla prima uscita, costringe gli avversari di categoria superiore a sudare parecchio per vincere. Il secondo Set termina infatti 25/21 per i padroni di casa, il terzo 25/23 e ancora 25/20 il quarto ed ultimo parziale.

«È stato un test molto positivo» commenta il coach in seconda Mariano Costa. «Mi è piaciuto molto l’approccio alla gara. Siamo stati molto concreti, abbiamo commesso pochi errori e la gestione del servizio è stata egregia. Poi siamo calati nella concentrazione ed il Sora ha fatto suoi i restanti set. Tirando le somme, posso dire che nonostante gli alti e bassi, l’atteggiamento mi ha soddisfatto. Buono l’atteggiamento dei giovani che quando sono stati chiamati in causa si sono dimostrati pronti, all’altezza e senza paura».

Alessandro Toscani, libero dei bianco-azzurri: «Il reparto difensivo sta crescendo molto. L’intesa con gli schiacciatori cresce di giorno in giorno. In allenamento stiamo provando diverse situazioni in fase di ricezione per dare ancora maggior qualità al primo tocco, fondamentale per costruire al meglio l’azione di attacco».

Globo Volley Sora – Sieco Impavida Ortona 3-1 (21/25 – 25/21 – 25/23 – 25/20)

Globo Volley Sora: Marrazzo F. 4, Farina M., Kedzierski M. 1, Caneschi E. 11, Bonami F (L), De Barros Ferreira J. 12, Nielsen Rasmus B. 20, Esposito D. 2, Bermudez W. 15, Rawiak K. 4, Di Martino G. 3.

Sieco Impavida Ortona: Simoni M. 4, Pesare G. (L), Zanettin I. 17, Berardi S. 1, Dolfo L. 9, Sitti A., Sorrenti M. 7, Lanci A., Fiscon D. 1, Ogurčák F. 5, Menicali M. 6.

Prossimo impegno per gli impavidi, mercoledì 12 settembre a Macerata, che si alleneranno con i neo-promossi in Serie A2 CredemBanca della Medea Macerata. Inizio del riscaldamento previsto alle ore 17.00.

SIECO battuta nell’allenamento congiunto a Civitanova Marche

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

Sconfitta per la SIECO nell’odierno allenamento congiunto con la Lube Civitanova Marche, vice campione d’Europa che seppur priva dei nazionali impegnati con le rispettive nazionali in vista dei mondiali, schiarano in campo un sestetto di altissimo valore tecnico. Alla fine della serata saranno quattro i parziali vinti dalla Lube e zero quelli per la SIECO che comunque dimostra grinta e carattere, costringendo Civitanova Marche a parziali alti.

I padroni di casa giocano con Leon Leal Diamantini Partenio Massari Stankovic e Balasco, gli impavidi che devono fare a meno di Ogurčák, a riposo precauzionale dopo una lieve storta alla caviglia, si schierano invece in campo per il primo set con Lanci al palleggio, Menicali e Simoni al centro, Dolfo e Sorrenti schiacciatori, opposto Marks e libero Toscani. Assente anche Berardi, per impegni universitari.

Gioca bene la Sieco nella prima frazione e riesce a mettere sotto gli avversari (16/13) che però riescono nel finale a rimontare e ad affondare la stoccata finale. Il primo set è dei marchigiani 25/23.

 Identici gli schieramenti in campo anche per il secondo set per le due squadre, ma questa volta la Lube Civitanova è meno rilassata rispetto al primo parziale. Non prende sottogamba l’avversario ed alla fine troverà il 2-0 con il un parziale di 25/18

 Nessun cambiamento nei sestetti inziali per il terzo set e la Lube si aggiudica anche questo 25/19 ma per la SIECO è comunque un buon test.

Al termine dei tre set regolamentari, i due tecnici decidono di giocarne un quarto per provare soluzioni alternative. La spunta comunque la Lube con il parziale di 25/21

 Nunzio Lanci: «È stato un buon test ed i ragazzi si sono dimostrati all’altezza. Per tutti i set siamo stati in grado di reggere il gioco dei nostri avversari e questo mi soddisfa molto. Siamo solo all’inizio ma dall’allenamento di oggi si può notare che si sono tutti i presupposti per far bene. Una buona prestazione che ci darà entusiasmo e slancio per continuare su questo binario»

 Lube Civitanova Marche – SIECO Impavida Ortona 4 – 0 (25/23 – 25/18 – 25/19 – 25/21)

Neanche il tempo di respirare che già è in programma il prossimo allenamento congiunto con un’altra compagine di SuperLega: venerdì 7 settembre, a Sora

Globo Banca Del Frusinate Sora – Sieco Impavida Ortona con inizio alle ore 18.00

LA SIECO INCONTRA LA CUCINE LUBE CIVITANOVA MARCHE

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

Primo test pre-campionato per la Sieco Service Impavida Ortona che in allenamento congiunto affronterà mercoledì 5 settembre a Civitanova Marche la blasonata Cucine Lube Civitanova, tra le più importanti realtà pallavolistiche europee.

Seppur priva di molti dei suoi talenti, impegnati con le rispettive nazionali in vista dei prossimi mondiali, quella contro la Lube sarà un primo importante banco di prova per saggiare la condizione fisica dei ragazzi bianco celesti. Incerta la presenza dello slovacco Ogurčák, vittima di una leggera distorsione ad una caviglia.

Nunzio Lanci: «Di certo cominciare la stagione con incontrando la Lube potrebbe essere scoraggiante, ma nello stesso tempo ci darà modo di saggiare il punto dei nostri automatismi in campo. C’è da dire che siamo ancora agli inizi, i ragazzi cominciano a conoscersi ma il lavoro da svolgere in palestra è ancora molto. Confrontarci con giocatori del calibro di Simon e Leal sarà molto stimolante. Anche se si tratterà soltanto di un allenamento noi ce la metteremo tutta perché dobbiamo preparare al meglio questa prossima stagione per riuscire a centrare il nostro obiettivo che è quello di conservare la categoria».

Appuntamento dunque all’Eurosuole Forum mercoledì 5 settembre con inizio alle ore 17.45. Ingresso libero.

La Volley Junior si prepara per la Serie C

Posted By Ufficio Stampa On In Serie C - Volley Junior | No Comments

Al lavoro anche le ragazze della Volley Junior Ortona, che sotto la guida di Pina Menè hanno cominciato la preparazione atletica dal 23 agosto scorso sulla sabbia del Lido Saraceni di Ortona.

Sarà il ritorno in serie C dopo tanti anni di assenza per una squadra di pallavolo femminile ad Ortona, che sarà impegnata in un campionato di fatto interregionale, data la presenza anche di compagini molisane. Non sarà però tutto “sole e spiaggia” per le ragazze della Volley Junior che sosterranno anche sessioni in palestra con la collaborazione di Mariano Costa, preparatore atletico della Sieco Impavida Ortona. E a proposito di Impavida, a disposizione dell’allenatrice Menè quest’anno ci sarà anche la schiacciatrice americana Samantha Orlandini, moglie di Ludovico Dolfo, anch’egli arrivato da poco in riva all’adriatico per disputare con la SIECO il campionato di Serie A2 Credem Banca.

«Mi sono aggregata da poco alla squadra», commenta Pina Mené «e devo ancora conoscere bene tutte le ragazze ma vedo già un bel potenziale. Sarà un campionato difficile e fatta eccezione per la nuova arrivata Orlandini, la squadra è quella che l’anno scorso ha vinto il campionato di serie D. Avremo bisogno di tempo per ambientarci e crescere ma le basi sono buone, la squadra è giovane e quindi migliorarci non sarà impossibile.»

La biglietteria SIECO è anche On-Line

Posted By Ufficio Stampa On In Serie A2 | No Comments

La SIECO Impavida Ortona trova un accordo con la Do It Yourself (DYT), giovanissima società che fornisce servizi di biglietteria on-line per eventi sportivi, musicali e teatrali. Adesso acquistare abbonamenti e biglietti per assistere alle gare di Serie A2 CredemBanca sarà ancora più semplice e comodo.

Grosse novità per i tifosi impavidi che quest’anno potranno acquistare i loro biglietti on-line o negli oltre 40.000 punti “SisalPay” presenti in bar, edicole e tabacchi di tutta Italia. Grazie a questa partnership, si potrà dunque acquistare il titolo di ingresso alle partite casalinghe, non solo presso la biglietteria del palasport, ma anche ON-LINE sul sito https://www.diyticket.it/ o in uno dei punti SISAL.

 

«In questo modo», spiega Alessandra Golluscio, responsabile Area Marketing della SIECO Impavida Ortona, «speriamo di venire incontro alle esigenze dei nostri tifosi, garantendo loro l’acquisto del biglietto in tutta comodità, senza doversi recare necessariamente in anticipo presso l’impianto di gioco».

 

Per quanto riguarda gli abbonamenti, invece, non è prevista la vendita nei punti SISAL ma solo on-line o direttamente nella sede sociale della Sieco Impavida, presso il palasport comunale di via Papa Giovanni XXIII.

 

Basta collegarsi al sito https://www.diyticket.it/ e cercare tra gli eventi sportivi ad Ortona, cliccare sulla lente di ingrandimento. Si sarà subito indirizzati al biglietto o all’abbonamento che si desidera acquistare. In alternativa, l’indirizzo preciso per il “Botteghino Virtuale Impavido” è https://www.diyticket.it/artists/885/impavida-pallavolo-ortona

 

Inoltre, acquistando on-line o nei punti Sisal (solo per i biglietti) si potrà approfittare di un piccolo sconto. Questi sono infatti i prezzi di vendita:

 

BIGLIETTI

Biglietti interi         Botteghino €8,00

Biglietti interi         On-Line €7,50

 

Biglietti ridotti   botteghino €5,00

Biglietti ridotti       On-Line €4,50

 

ABBONAMENTI

Abbonamento intero                Botteghino € 88,00

Abbonamento intero                On-Line €85,00

 

Abbonamento ridotto  Botteghino € 58,00

Abbonamento ridotto On-Line €55,00

 

Abbonamento Gold Socio Sostenitore (Gadget Impavida in Omaggio):

Botteghino e On-Line 150€

 

Le categorie per le quali si applica la riduzione sono: Giovani dai 12 ai 18 anni. Over 65.

 

Ingresso gratuito  gli Under 12.