Anticipo a sabato sera, 10 febbraio alle 20.30, per la SIECO Impavida Ortona che giocherà la seconda gara di “Pool B” a Tricase contro l’Aurispa Alessano reduce dalla vittoria per tre set ad uno, in trasferta ai danni del Cantù. Nel frattempo, mercoledì si è disputato l’anticipo tra la Sigma Aversa e Mondovì. La gara è finita al tie-break con le squadre a dividersi la posta in palio: due punti ad Aversa ed uno a Mondovì. Alla luce di questo risultato, tornare a casa con qualche punto, sarebbe davvero importante per i ragazzi di Mr. Nunzio Lanci.

Ma “tra il dire ed il fare”, si sa, “c’è di mezzo il mare” ed il mare, in questo caso, è rappresentato dall’Aurispa Alessano. Sarà un mare in tempesta deciso ad affondare la SIECO perché la squadra pugliese è forte ed in piena corsa per la lotta ai primi due posti che garantiscono la possibilità di giocarsi la promozione in SuperLega. I leccesi, che sono attualmente terzi in “Pool B” con 14 punti, hanno terminato la prima fase al quinto posto ed hanno mancato la “Pool A” solo per aver vinto una partita in meno rispetto alla Videx Grottazzolina. Diverse le insidie che si nascondono in questa trasferta. Le maggiori portano il nome di Lipinski e Culafic, che insieme formano una delle migliori coppie d’attacco di questa Serie A2 UnipolSai.

Mister Nunzio Lanci. «La nostra priorità rimane la salvezza. Cercheremo mettere in campo la miglior pallavolo possibile da qui al 25 marzo e poi si vedrà, anche se qualche indicazione in più già la potremmo avere alla fine del girone di andata. La nostra è una squadra che, una volta trovata continuità e consapevolezza delle proprie capacità, può giocarsela con tutti. Alessano ha sia giocatori di grande esperienza e bravura, Culafic è un esempio calzante, ma anche giovani di grandi capacità e di sicuro avvenire come il palleggiatore Alberini»

CURIOSITÀ: Sono sei i precedenti tra le due squadre ed il bilancio è nettamente a favore degli abruzzesi che, vincendo tutte le sfide, si rivelano di fatto una bestia nera per Alessano. Tre sono le vittorie al tie-break ed altrettante quelle da tre punti.

Dopo la prima giornata del girone di andata, il Girone Blu conduce sul Girone Bianco per 3 vittorie contro 1. La classifica è quindi 9 punti per “i Blu” e 3 per “i Bianchi”.  

A dirigere l’incontro saranno Verrascina Antonella di Roma e Di Bari Pierpaolo di Brindisi.

Queste invece le altre gare della “Pool B”:

Mercoledì 7 febbraio

Ore 20.30              Sigma Aversa – VBC Mondovì 3-2

Domenica 11 febbraio:

Ore 16.00              Conad Reggio Emilia – Pool Libertas Cantù

Ore 18.00              GoldenPlast Potenza Picena – Gioiella Micromilk Gioia del Colle