Non si fa attendere la risposta dell'AVT Sieco Service Impavida Ortona, che dopo la sconfitta indolore nell'ultimo turno di Coppa Abruzzo a Paglieta, rialza immediatamente la china nella prima partita di campionato di Serie C. Al Palasport comunale battuta La Sport Cedas Lanciano 3-1 (25/21-25/20-22/25-25/17).

Seppur equilibrato, l'incontro è stato sempre in mano ai ragazzi di Tommaso Flacco Monaco, che hanno evidenziato una certa superiorità tecnica rispetto agli avversari, tenuti in gioco solamente da qualche errore di troppo. In campo con Faiulli in regia e Blagu opposto, D'Alessandro (sostituito da Ceccoli in corso d'opera) e Fortuna schiacciatori, Nisii e Gallucci al centro, Toscani libero, gli Impavidi sono riusciti ad aggiudicarsi i primi due parziali. Nel terzo set, invece, un calo dell'AVT Sieco ha permesso ai frentani di riaprire il match, senza tuttavia riuscire concretamente nell'intento. Nell'ultima frazione di gioco, caratterizzata dallo stop per qualche minuto a causa di una notevole confusione per un fallo di formazione della Sport Cedas Lanciano, Fortuna e compagni non hanno avuto grossi problemi a chiudere la pratica e conquistare i primi tre importanti punti in campionato.

Una vittoria meritata per partire bene e iniziare nel migliore dei modi la scalata verso un lungo e difficile torneo. Nel prossimo turno l'AVT Sieco è attesa dalla trasferta sul campo “amico” dell'AVT Polisportiva Francavilla.