Una mattinata diversa al Palazzetto dello Sport, non solo per i giocatori della Sieco Service Impavida, ma anche e  soprattutto per tutti i 350 bambini dell'Istituto Comprensivo I di Ortona ( San Giuseppe, Caldari, Fontegrande, Villagrande)che hanno partecipato al progetto "Scuola Sport" dell' Impavida Ortona.
Una giornata dedicata allo sport e al valore di questo nelle scuole e nell'educazione dei bambini.
Presenti tra i bambini i giocatori della Sieco Alberto Cisolla, Michele Simoni,Pietro Di Meo, Peter Michalovic, Danilo Cortina, Daniele Moretti, Domenico Maiorana, Matteo Guidone e Antonio De Paola chiamati per un giorno a fare gli arbitri in una vera e propria marea di giovani promesse.
Ad aprire i giochi è stato il Preside Andrea Alongi che ha sottolineato l'importanza dell'unione sport/scuola: " La pratica sportiva è essenziale per la formazione dei bambini. Si impara a mettersi in gioco e a rispettare le regole.
Ci si diverte e si cresce. L'Impavida ha lavorato duro in tutte le sedi e ringraziamo per questo. Un applauso alla società, alle insegnanti e ai bambini che oggi hanno sicuramente dato spettacolo".
I maestri "Impavida" del progetto sono stati Tommaso Flacco Monaco e Serena Bovani( laureati in scienze motorie), coadiuvati da Luca di Pietro, che esprimono tutta la loro soddisfazione per un progetto che è al terzo anno: " E' stato  indimenticabile e i bambini come sempre ci hanno dimostrato affetto. La festa finale è stata un successo e vedere i bambini giocare in campo è stata una soddisfazione. Piccoli giocatori con tanta ma tanta voglia di sorridere. Ringraziamo le maestre che ci sono state di grande aiuto e la scuola per aver reso possibile tutto questo".
Alla giornata di oggi hanno inoltre partecipato "Masetto" il draghetto, le ragazze della Serie D Femminile Sara Piermatteo,Sara Ortolano e Federica Cannavina, assieme a Chiara Ciammaichella, Antonio Bisignani e tutto lo staff impavida.
Un Palazzetto movimentato, colorato e che sprizza gioia da tutti i pori è l'immagine più bella che questa giornata poteva regalare a tutti.

Una vera e propria festa del volley quella organizzata dalla Sieco Service Impavida ieri al Palazzetto dello Sport in occasione della Tappa del Circuito Provinciale minivolley.

Sul campo dove i ragazzi di coach Lanci continuano il sogno della Serie A, ben 350 bambini si sono sfidati in un torneo bellissimo davanti a quasi 900 persone.

Quattordici campi, una ventina di addetti ai lavori, e 4 organizzatori sotto l'occhio vigile e attento della responsabile minivolley Impavida Serena Bovani. Ad onor del vero va a lei il complimento più grande per la passione che dimostra non solo verso i suoi bambini, ma anche verso tutte le società presenti: Cedas, Tufs, Chieti, Sambuceto, 3fit, Fossacesia, Francavilla, 4Colli, Vasto e Crecchio.

Una dimostrazione della grande collaborazione tra le società e soprattutto della presenza forte della pallavolo in Abruzzo, senza distinzioni di squadre ma solo con la voglia di condividere la stessa passione.

Presenti al Palazzetto il presidente Tommaso Lanci, il vicepresidente Angelo Matricardi e l'allenatore della Sieco Service Impavida Nunzio Lanci. Inoltre ragazzi e ragazze del settore giovanile  Impavida e Volley Junior sono stati in campo ad aiutare allenatori e dirigenti.

Una grande realtà quindi quella di Ortona che cercherà sempre di fare meglio e che sta già preparando ed organizzando la Tappa Circuito Regionale - prov. Chieti minivolley che si terrà ad Ortona il 25 aprile.

Che dire...roba da Impavida... Ricordando sempre che il futuro appartiene a loro!!!

 

In casa Serie A martedi si torna a regime con doppia seduta di allenamento e con la preparazione in vista di Elettrosud Brolo- Sieco Service Impavida.

 

I risultati della domenica: Cassa Rurale Cantù-Caffè Aiello Corigliano 3-2; Vero Volley Monza-Coserplast Openet Matera 3-1; Itely Milano-Tonazzo Padova 2-3; Materdominivolley.it Castellana Grotte-Globo Banca Pop. Frusinate Sora 3-1; Elettrosud Brolo-B-Chem Potenza Picena 0-3

 

Classifica: Tonazzo Padova 35, Vero Volley Monza 31, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 29, Coserplast Openet Matera 26, Sieco Service Ortona 21, Itely Milano 21, B-Chem Potenza Picena 19, Cassa Rurale Cantù 17, Materdominivolley.it Castellana Grotte 12, Caffè Aiello Corigliano 12, Elettrosud Brolo 2

 

Si è disputata oggi Domenica 20 Gennaio presso il Palasport di Via Papa Giovanni XXIII la terza edizione del “Circuito Provinciale di Minivolley” organizzata dalla Sieco Impavida Ortona. Duecentottantacinque bambine e bambini dai cinque agli undici anni appartenenti alle società: Sieco Impavida Ortona, Pallavolo Chieti, Fossacesia, Pallavolo Teatina, San Salvo BTS, Scerni 4 Colli, Vivavilla Francavilla, Gissi, Crecchio 3Fit, Città Sant'angelo. Tre le categorie: “palla bloccata” (dai 5 ai 7 anni), che permette ai più piccini di bloccare e trattenere il pallone prima di passarlo ad un compagno o gettarlo nel campo avverso, “secondo livello” (dagli 8 ai 9 anni) che obbliga i giocatori ad almeno due tocchi ed in fine il “primo livello” che invece si approccia alla pallavolo classica. Tutte le squadre potevano schierare in campo formazioni miste, formate quindi da femminucce e maschietti. Le gare sono state disputate con formula “a tempo”, 10 minuti per ottenere il punteggio maggiore. Alla fine della manifestazione merendine e succhi di frutta per tutti i bambini ed una foto a ricordo del piacevole pomeriggio trascorso insieme.  

Realizzato e gestito dall'Ufficio Stampa Sieco Service Impavida Ortona

Please publish modules in offcanvas position.