impavida junior leagueUna grandissima Avt Sieco Service Impavida Ortona under 19 torna da Castellana Grotte con il pass per la fase finale della Junior League 2015. I ragazzi di Tommaso Flacco Monaco hanno dovuto affrontare nel turno eliminatorio la squadra di casa della Materdomini e quella della Caffè Aiello Corigliano. Serviva ottenere come risultato minimo il secondo posto nella graduatoria per accedere allo step conclusivo della manifestazione e i giovani Impavidi non hanno fallito. Nel primo incontro di giornata la Materdomini Castellana Grotte ha battuo con un secco 3-0 i pari età del Corigliano. Quest'ultima, poi, ha affrontato gli ortonesi in un incontro già decisivo per delineare la classifica. Ed è stata una partita intensa ed equilibrata in cui l'Avt Sieco è riuscita a spuntarla con il risultato di 3-1 (25/22-19/25-25/20-25/14). Una bella Impavida, con ottime prestazioni a muro, ha offerto una prova caparbia e di grande qualità, riuscendo a vincere e ottenere matematicamente la qualificazione. Nell'ultima partita di giornata, invece, quella tra Castellana e Avt Sieco, la forte compagine pugliese ha vinto 3-0 (25/14-25/16-25/20). Ortona è arrivata un po' scarica dopo aver trionfato nel match precedente e aver centrato l'obiettivo, e così la Materdomini ne ha approfittato per far emergere tutte le proprie qualità ed ottenere un facile successo. «Sono contento della prova dei ragazzi che hanno conquistato una nuova finale nazionale under 19» ha commentato mister Tommaso Flacco Monaco. «Ovviamente dobbiamo migliorare, ma abbiamo ancora un po' di tempo per farci trovare pronti per questo importante appuntamento. Nella prima partita contro Corigliano abbiamo giocato bene, esprimendoci su ottimi livelli a muro. Nella seconda gara invece eravamo un po' appagati, ma Castellana comunque ha dimostrato di avere un buon gruppo con delle fisicità importanti».