La “Mission Impossible” si è rivelata tale. È durata soltanto tre giorni l’avventura della SIECO Impavida Ortona Under 18 nella fase nazionale in quel di Fano. Capitata in un vero e proprio “girone di ferro” in coabitazione con i padroni di casa del Fano, tra le favorite alla conquista del titolo, con Trieste e con Molfetta i ragazzi di Mister Tommaso Flacco Monaco rimangono a bocca asciutta perdendo tutte le gare senza riuscire a vincere neanche un set.

L’avventura era cominciata Martedì 6 Giugno alle 15.30 quando, presso la Palestra Leonardi, la SIECO si è trovata di fronte la Sloga Tabor Trieste. 0-3 il risultato finale con parziali di 17-25 / 16-25 / 25-27. Più tardi, nello stesso Girone B, il Fano avrebbe sconfitto per 3-0 il Molfetta.

Mercoledì, doppio turno per i giovani Impavidi impegnati al mattino contro la Pallavolo Molfetta, e nel pomeriggio contro i padroni di casa del Fano.

Gli ortonesi, nonostante impegno e grinta, non riescono nell’impresa e perdono entrambi gli scontri con il medesimo risultato di 3 set a 0.

Sieco Impavida – Pallavolo Molfetta 0-3 (20-25 / 17-25 / 17-25)  e Isa Infissi Virtus Fano – Sieco Impavida 3-0 (25-17 / 25-16 / 25-22).

Alla fine passa il Fano, capolista del Girone B. Secondo Molfetta, terzo Trieste, chiude la classifica la Sieco Impavida Ortona.

«È stata sicuramente una bella esperienza, purtroppo quando esci fuori dall’ambito regionale il livello si alza molto». È la lucida analisi di Coach Tommaso Flacco Monaco. «Siamo capitati in un girone non semplicissimo ma la cosa importante è che i ragazzi hanno messo in campo tutto quello che avevano. La nostra è una squadra giovanissima che si e ritrovata con merito a disputare una finale Nazionale dove purtroppo alcuni nostri limiti si sono ingigantiti. Sapevamo che sarebbe stata durissima ma ripeto, il fatto che i ragazzi siano stati in campo giocando a tratti anche molto bene e soprattutto siano stati sul pezzo fino all’ultima palla dell’ultima partita mi rende felice e ha reso felice i ragazzi stessi»

Per ben 12 dei 14 ragazzi presenti a Fano si è trattato della prima finale nazionale e molti molti di questi sono nati tra il 2000 ed il 2001, rappresentando quindi un ottimo punto di partenza dal quale gettare le basi per ambire a migliori piazzamenti.

  

«Ringrazio tutti, e dalla prossima settimana saremo a lavoro per programmare la nuova stagione» conclude Mister Flacco Monaco. «Ora c’è bisogno di staccare la spina per un po’. È stato un anno molto duro, ed è anche per questo che reputo sicuramente positivissima la stagione, finale compreso»

Questo l’organico che ha partecipato alle Finali Nazionali di Fano:

Simone Berardi, Francesco Pignatelli, Antonio Del Fra, Germano Rustignoli, Francesco Celauro, Ludovico Miccoli, Valerio Basti, Samuele Lanci, Nicola Gaetano, Riccardo Del Grosso, Samuele Lattanzio, Mattia Di Prato, Stefano Carulli. Allenatori: Tommaso Flacco Monaco e Luca Di Pietro.