La pausa natalizia ci permette di stilare un piccolo resoconto del lavoro svolto fin qui dai giovani impavidi.

Iniziamo dai più piccini. Il gruppo Under 14 A, guidato da Mariano Costa e formato interamente da ragazzi di 12 anni, vince il proprio girone collezionando 4 vittorie in altrettante gare, lasciando solo due set ai rivali e qualificandosi quindi alla seconda fase. L’ altra Under 14, quella denominata "B"  di Tommaso Flacco Monaco finisce al secondo posto del suo girone qualificandosi anch'essa alla fase successiva.

Per qunto riguarda i campionati Under 16, L'Impavida A di Luca Di Pietro, svetta in classifica grazie ai suoi 5 successi in altrettante gare lasciando finora zero set agli avversari, ipotecando di fatto la qualificazione alla seconda fase. Nell’ altro girone, L’under 16 B di mister Flacco Monaco è impegnata in una lotta serrata per il quarto posto che le varrebbe la qualificazione.

Discorso ancora tutto aperto nel campionato Under 18 dove le nostre due squadre sono entrambe seconde nei rispettivi gironi e le speranze di qualificazione alla fase successiva sono buone. 

Più complicato il percorso dei rgazzi dell'under 19 capitanata da Ceccoli. Sarà dura e gli impavidi dovranno compiere un vero e proprio miracolo per recuperare i 6 punti di distacco dal vertice e laurearsi campione regionale. Ancora fermi i campionati Under 13 e 12 che partiranno nel 2017.

Chiuso il discorso Under, La serie D composta da ragazzi classe 2001-2002, guidati da Mister Luca Di Pietro è stanca di uscire dai palazzetti tra gli applausi ma a mani vuote e vorrebbe al più presto abbandonare l’ultima posizione in classifica. La serie C (classe 1999-2000) di Mister Tommaso Flacco Monaco si barcamena tra le retrovie della classifica, impegnata nella lotta salvezza.