Al via oggi la stagione agonistica della Volley Junior: prima partita del campionato di Serie D e prima brillante vittoria. Le nostre ragazze, infatti, hanno battuto nel pomeriggio in casa per 3 set a 1 le avversarie del Volley Team Pescara 3 (25-19, 25-17, 25-27, 25-17).

Soddisfazione nelle parole del Presidente, Andrea Lanci: «Bella la partita appena disputata dalla nostra squadra, che si presenta in campo quest'anno con una formazione particolarmente giovane. L'età media delle atlete è, infatti, piuttosto bassa, come dimostrano l'esordio odierno delle giovanissime Ludovica Carafa, anno 2001, e Cecilia Menè, 2002. L'obiettivo è, come sempre, quello di disputare un buon campionato, che sia quest'anno ancora di più dei precedenti occasione di formazione per i nostri giovani talenti. Sono contento più in generale della crescita dell'intera Società, che vede anche per il 2016-2017 un numero di iscrizioni che supera le cento atlete tesserate e  che ci permette di bissare il percorso della scorsa stagione, con il progetto di partecipazione a tutti i campionati giovanili e di categoria. In bocca al lupo alle ragazze, ai loro allenatori e a tutto lo staff».

Anche l'allenatore della nostra Serie D, Andrea D'Arielli, dopo la partita dichiara tutto il suo ottimismo per la stagione che inizia: «Sono molto contento di come si sono comportate oggi le ragazze in campo: nonostante alcune non siano ancora giocatrici di esperienza, hanno dato tutte una grande prova di carattere con la ferma reazione dopo le difficoltà incontrate nel terzo set. Buono anche il contributo delle due atlete in prestito arrivate quest'anno nella Volley Junior: Chiara D'Ercole, della Quattro Colli Scerni, e Benedetta Cerritelli, della Nuova Pallavolo Vasto. È stata una vittoria decisamente di squadra e questo ci conferma che stiamo facendo un buon lavoro in palestra».

Restiamo in attesa, ora, dell'inizio degli altri campionati, primo in ordine di tempo quello di Prima Divisione a fine mese; nel frattempo buon lavoro ai nostri allenatori e alle loro atlete.

 

interesse