L'arrivo a breve dell'anno nuovo fa sentire il desiderio di guardarsi un attimo indietro e tirare lesomme sui risultati ottenuti dalle squadre Volley Junior nella parte appena passata della stagione agonistica in corso.


Cominciamo dall' Under 13, iniziata da poco, e riprenderà ad anno nuovo dopo aver perso a Francavilla, mentre l'Under 12 inizierà la sua stagione direttamente nel 2016.

Ci sono poi le piccole dell'U14, allenate da Coach Schiavone, che hanno appena concluso la prima fase del campionato, con cinque vittorie su cinque partite e neanche un set in passivo; prime nel girone di riferimento, si apprestano a disputare dopo le vacanze la Final Eight con le altre sette squadre migliori della provincia.


La nostra U16 è una delle sole sei squadre abruzzesi ad avere la possibilità di accedere
direttamente alla fase regionale del proprio campionato, essendo stata inserita nel girone delle eccellenze, le cui prime quattro classificate passeranno alla fase successiva. La nostra formazione alla fine del girone di andata risulta essere quarta, con due vittorie su cinque incontri effettuati.

Le ragazze dell'U18, categoria in cui la Volley Junior si vede impegnata per la prima volta nella sua storia, arrivano, guidate da mister Iurisci, alle soglie del 2016 imbattute, con sette vittorie su sette partite.

Bene anche il campionato di Prima Divisione, disputato dalle ragazze dell'U16 con frequenti innesti dell'U14, che hanno riportato finora sette vittorie su otto partite.

Chiudiamo quindi la carrellata con i successi della nostra prima squadra, impegnata nel campionato regionale di Serie D, che può vantare cinque vittorie su sei partite disputate e che, coerentemente col progetto pluriennale della Volley Junior, teso alla crescita delle ragazze più giovani, vede tra i suoi schieramenti numerosi contributi di ragazze appartenenti ai gruppi U18, U16 e anche U14. Un bilancio assolutamente positivo, dunque, segno che atlete, allenatori e dirigenti, sotto l'occhio vigile del Presidente Andrea Lanci e con a mente il modello vincente del settore maschile, con la prima squadra Impavida impegnata nel campionato di Serie A2, stanno lavorando nella direzione giusta e con la determinazione necessaria per conseguire ottimi risultati anche in campo femminile.

Ad maiora!